Pieve di Sillano

La facciata e un particolare del portale.

Su un fianco della collina su cui svetta la Rocca di Sillano si trovano alcuni resti di quella che era la Pieve di Sillano. Di essa non restano molte tracce: sono ancora in piedi solo la facciata e una parte della parete destra dalla quale si elevava la torre campanaria. Il prospetto della pieve, soprattutto per le soluzioni decorative ancora in parte ammirabili, può essere considerato un notevole esempio di architettura romanica, forse uno dei più importanti della Val di Cecina. Particolare è soprattutto il rivestimento dicromo della parte superiore della facciata formato dall'alternanza di pietra e laterizi e gli otto archi decorativi che sorgono ai lati del portale sovrastati da due oculi che per caratteristiche e dimensioni fanno ricordare la Pieve dei vicini paesi di Radicondoli e Montecastelli. [Tutte le foto sono ingrandibili]

Torna a 'Oltre il Castello'

Torna alla HomepageIndice Alfabetico dei Castelli Toscani