Pieve di San Lorenzo a Miransù


Si esce da Firenze seguendo il Viale Europa, si prosegue poi verso Rosano. Giunti in località Candeli si sale verso Villamagna, oltrepassato il paese si continua a salire verso il Convento dell'Incontro. Al primo bivio a sinitra si seguono le indicazioni per Castiglionchio. La strada passa davanti alla Pieve.


Isolata tra i boschi delle colline di Villamagna, la pieve nella sua veste architettonica denuncia l'origine Romanica. Ricordata tra le pievi confermate al Vescovo di Fiesole nel 1103, è un edificio a tre navate realizzato in pietra alberese con abside semicircolare decorata esternamente da un motivo a dentelli. In facciata il portale e l'occhio soprastante sono da riferire al restauro degli anni cinquanta del secolo scorso. Le opere che vi erano conservate sono state trasferite nella non lontata chiesa di Castiglionchio.


Torna alla sezione 'Oltre il Castello'